Come disabilitare il firewall di rete (disabilitare o configurare le eccezioni) in Windows 7, 8 e 10

  1. Perché spegnerlo?
  2. Disattiva il firewall di Windows 7
  3. Come disabilitare il pannello di controllo
  4. Firewall: come disabilitare tramite la riga di comando?
  5. Disabilita il servizio di protezione tramite "msconfig"
  6. Arresto del servizio tramite il comando services.msc
  7. Configura le eccezioni del firewall

Quando si lavora con qualsiasi computer, si deve prestare molta attenzione alla sicurezza della rete.

Firewall è uno strumento di protezione efficace installato per impostazione predefinita in tutte le versioni del sistema operativo Windows e che filtra il traffico in entrata per le minacce. Di solito il firewall funziona come dovrebbe e non fa assolutamente sapere all'utente.

Ma in alcuni casi, la protezione non funziona correttamente, blocca programmi e servizi utili e deve essere disabilitata manualmente o impostare eccezioni.

Perché spegnerlo?


Questo strumento di sicurezza protegge il sistema operativo da virus, hacker e altri attacchi dall'esterno. A differenza dei programmi antivirus, progettati per eliminare i file già esistenti, il firewall filtra principalmente tutto il traffico proveniente dal computer e blocca i file e le connessioni potenzialmente pericolosi in movimento.

Per impostazione predefinita, viene filtrato tutto il traffico da tutti i tipi di connessione:

  • Internet cablato;
  • Wi-Fi, distribuzione Internet da dispositivi mobili, modem wireless;
  • VPN, proxy e altri schemi di connessione complessi.

Se il sistema considera il programma malevolo, lo blocca e invia un messaggio all'utente sollecitandolo a prendere una decisione definitiva. L'utente può essere d'accordo con l'opinione del sistema e può consentire al programma di essere attivo rimuovendo la protezione o aggiungendo un file alle eccezioni. Senza il permesso dell'utente, il firewall non fa nulla, tuttavia, i frequenti conflitti di sistema con il software di terze parti costringono gli utenti a configurare attentamente l'elenco delle eccezioni o disabilitare il firewall.

Disattiva il firewall di Windows 7



È possibile disattivare il firewall nelle versioni di Windows 7, 8 e 10 in diversi modi, la maggior parte dei quali sono universali e funzionano su tutte le versioni del sistema operativo.

Come disabilitare il pannello di controllo

  1. Vai su "Start" - "Pannello di controllo".
  2. Nell'angolo in alto a destra, cambia l'elemento "Visualizza" in "Icone grandi".
  3. Seleziona la voce "Browser Windows" che appare (o inserisci questa frase immediatamente nella barra di ricerca nel menu "Start" e vai a questa sezione).
  4. Nel menu a sinistra, seleziona la voce "Abilita o disabilita Windows Firewall" (questa sezione è accessibile solo agli utenti con diritti di amministratore).
  5. In questa sezione, la configurazione di protezione viene offerta separatamente per reti di lavoro e di casa. Entrambe le sezioni devono essere disabilitate, altrimenti per una parte sostanziale delle connessioni il firewall continuerà a filtrare. Per due volte è necessario selezionare il punto di spegnimento, vicino al quale è scritto "sconsigliato", e premere il pulsante "OK".

Se tutto è stato fatto correttamente, dopo aver inviato il pulsante "OK", apparirà l' ultima pagina, solo questa volta con un disegno rosso e un avvertimento sulla disabilitazione della protezione. Questa istruzione risponde alla domanda su come disattivare il firewall in tutte e tre le versioni popolari di Windows: 7, 8 e 10, ma questo non è l'unico modo.

Firewall: come disabilitare tramite la riga di comando?

Esistono diversi modi per utilizzare la riga di comando in Windows:

  • Premendo la combinazione di tasti "Windows + R";
  • Aprire "Start" e digitare cmd o cmd.exe nella ricerca;
  • Selezione "Start - Standard - Riga di comando".

Quindi, come disattivare Windows 8 e 7 firewall utilizzando la riga di comando:

  1. Apri la riga di comando .
  2. Immettere il testo "netsh advfirewall set allprofiles state off".
  3. Premere il tasto "Invio".

Come nel caso delle istruzioni precedenti, questa sequenza di azioni disabilita la protezione per tutti i tipi di connessioni di rete (reti domestiche e di lavoro).

Per invertire la protezione tramite la riga di comando, è sufficiente inserire lo stesso testo, solo alla fine sostituire OFF con ON.

Disabilita il servizio di protezione tramite "msconfig"

Dopo aver spento il sistema in uno dei modi sopra indicati, il firewall smetterà di funzionare e tutto il traffico in entrata verrà elaborato con i restanti metodi: antivirus e altro software. Ma allo stesso tempo, il servizio responsabile del firewall e il funzionamento del firewall continueranno a funzionare.

Importante: il servizio msconfig è un elemento di sistema importante. La violazione delle impostazioni e della configurazione può portare a conseguenze imprevedibili, richiedendo l'assistenza di uno specialista. Disabilitare i servizi di sistema è a proprio rischio.

L'ordine fuori dal servizio:

  1. Vai a "Start".
  2. Inserisci msconfig nella barra di ricerca.
  3. Ci dovrebbe essere un file con il nome corrispondente nella categoria "Programmi".
  4. Apri il file msconfig trovato.
  5. Nella finestra che si apre, trova e apri la scheda "Servizi".
  6. Nella finestra che si apre, deseleziona "Windows Firewall".

Affinché le modifiche abbiano effetto, è necessario riavviare il computer: il sistema offrirà immediatamente il suo consenso. Dopo il riavvio, il computer verrà avviato senza un firewall funzionante.

Arresto del servizio tramite il comando services.msc

Il modo più semplice per avviare un servizio è utilizzare la riga di comando, anche richiamandola con la combinazione di tasti "Windows + R" o digitando CMD nella ricerca.

Dopo aver aperto la riga di comando è necessario:

  1. Immettere il comando "services.msc" e premere Invio.
  2. Nella finestra che si apre, trova l'elemento "Windows Firewall" e fai clic su di esso con il tasto destro del mouse.
  3. Nel menu di scelta rapida aperto, seleziona la voce "Stop".

In questo caso, il sistema di protezione sarà sospeso. Il servizio non funzionerà, ma il computer non ha bisogno di riavviare.

Configura le eccezioni del firewall

Spesso, non è necessario disabilitare o rimuovere completamente il sistema di protezione: è sufficiente impostare un elenco di esclusione in modo che Windows non sia in conflitto con i file e i programmi evidentemente problematici. Le eccezioni consentono di non utilizzare la rimozione della protezione e di insegnare al firewall di ignorare e saltare il software necessario.

Procedura di installazione dettagliata:

  1. Aprire la finestra di configurazione di Windows Firewall (tramite il pannello di controllo o la barra di ricerca).
  2. Nel menu, seleziona la voce "Permetti a un programma o componente di funzionare attraverso Windows Firewall".
  3. Seleziona la voce "Permetti un altro programma".
  4. Fare clic sul pulsante "Sfoglia" e trovare il file di programma .exe di avvio che si desidera aggiungere alle eccezioni.

Affinché il programma funzioni senza problemi e blocchi di rete, è necessario inserire entrambe le caselle di controllo: reti pubbliche, reti domestiche e di lavoro. Perché le modifiche abbiano effetto, non è necessario riavviare il PC.