Come distribuire WiFi da un laptop: istruzioni dalla A alla Z

  1. Prima di distribuire il WiFi da un laptop
  2. Programmi per la creazione di un punto di distribuzione WiFi virtuale
  3. mHotspot
  4. MyPublicWiFi
  5. Creare un punto di accesso: i tre modi migliori
  6. Un modo per configurare la distribuzione WiFi utilizzando la riga di comando
  7. Access Point con Windows 7: rete da computer a computer
  8. Problemi di sicurezza durante la distribuzione di Wi-Fi senza un router
  9. Colleghiamo tablet, smartphone e laptop per la distribuzione

Nella nostra epoca di tecnologie digitali e moderne per l'abitante medio della città è impossibile immaginare la vita senza Internet. Uno dei suoi figli può essere chiamato WiFi. E la domanda sorge spontanea, come è ancora necessario distribuire il WiFi da un laptop, se non vi è alcuna possibilità (o desiderio) di connettere un router. Diamo un'occhiata più da vicino a questo.

Diamo un'occhiata più da vicino a questo

Prima di distribuire il WiFi da un laptop

Prima di iniziare a impostare la distribuzione del WiFi tramite un laptop, è necessario assicurarsi che il dispositivo sia dotato di un dispositivo integrato per la distribuzione di Internet: un adattatore WiFi o USB o PCL. La loro presenza può essere visualizzata nel Pannello di controllo nella scheda Rete e Internet. Se trovi la voce Rete wireless in Connessioni di rete, allora puoi tranquillamente procedere all'organizzazione della distribuzione di WiFi.

WiFi è un marchio di Wi-Fi Alliance. È un protocollo IEEE 802.11 standard di connettività. In generale, è una rete wireless che può essere utilizzata da tutti i dispositivi che supportano uno standard di trasmissione simile.

Programmi per la creazione di un punto di distribuzione WiFi virtuale

Il primo passo è creare un punto di accesso virtuale. Lei sarà il tuo laptop. Per renderlo un punto WiFi, è possibile scaricare software gratuito da siti ufficiali.

mHotspot

Uno di questi programmi è chiamato mHotspot. Questo software non ha bisogno di essere installato. Dopo averlo scaricato, devi eseguire mHotspot. Verranno indicate le impostazioni del programma necessarie. Ad esempio, un campo chiamato nome Mhotspot viene immesso per il nome della rete futura. Che sarà visibile nell'elenco dei punti disponibili per la connessione.

Puoi scaricare il programma dal sito ufficiale.

Puoi scaricare il programma dal sito ufficiale

La finestra che funziona con il programma mHotspot

Il prossimo campo è chiamato Password. Questa è una password. Non deve essere inferiore a otto caratteri. È importante introdurlo per proteggere la rete dall'accesso di persone non autorizzate.

Il campo chiamato Max Clients regola il numero di gadget che possono essere connessi contemporaneamente alla rete. Il numero massimo è dieci. Se questo campo è un'unità, nessuno potrà collegarsi ad esso tranne il tuo computer. Fai clic su Start Mhotspot e vai a creare un punto di accesso.

Video: come utilizzare il programma mHotspot

MyPublicWiFi

Questo è un altro programma che può essere scaricato su Internet è MyPublicWiFi. Vai al sito web ufficiale del bootloader, puoi scaricare il software sul tuo laptop. Il programma non richiede installazione e funziona subito dopo il download.

Finestra di lavoro di MyPublicWifi

Il programma MyPublicWifi ti consente di creare un punto di accesso WiFi dal tuo computer. Istruzioni per il lavoro:

  1. Scarica MyPublicWifi (preferibilmente versione 5.1).
  2. Installa il programma.
  3. Riavviare il portatile.
  4. Avvia MyPublicWifi (o avvia il programma MyPublicWifi come amministratore, questo è se ricevi un errore durante un avvio regolare).
  5. Specificare la voce Configurazione automatica HotSpot.
  6. selezionare il nome della rete da creare nel campo Nome rete (SSID).
  7. Nella chiave di rete, specificare la password.
  8. Selezionare (barrare) Abilitare Condivisione Internet.
  9. Nell'elenco selezionare una connessione laptop alla rete Internet.
  10. Fai clic sul pulsante Installa e avvia Hotspot.

Fai clic sul pulsante Installa e avvia Hotspot

Il programma MyPublicWifi funziona alla grande e non richiede molto sforzo per connettersi

Creare un punto di accesso: i tre modi migliori

Distribuzione attraverso una connessione Internet esistente

Distribuisci il Wi-Fi attraverso una connessione Internet esistente sotto la forza dei sistemi operativi Windows 7 e 8.

Per rendere la distribuzione di Internet, è necessario seguire questi passaggi:

  1. Avviare.
  2. Pannello di controllo
  3. Rete e Internet.
  4. Centro connessioni di rete e condivisione.
  5. Cambia le impostazioni dell'adattatore.
  6. Connessione di rete wireless 2. Rinominarlo come desiderato. Come ti pare
  7. Troviamo la nostra connessione attiva. È fondamentalmente chiamato una connessione di rete locale. Chiamato anche WiFi virtuale.
  8. Nelle proprietà della connessione attiva, dovresti trovare la scheda "accesso" e andare avanti. In questa scheda, metti un segno di spunta, cioè, siamo d'accordo con tutti gli articoli. Vale a dire:
  • consentiamo ad altri utenti di utilizzare questa rete;
  • consentire ad altri utenti di gestire le connessioni alla rete selezionata.
  1. Dalla lista scegli la tua connessione attiva. Ovvero: una connessione alla rete locale (o il nome a cui è stata rinominata la connessione).
  2. Fai clic su "OK" e riavvia il computer.

Se si desidera che uno smartphone, un tablet o un laptop utilizzino questo punto di accesso, è necessario eseguire il programma solo per distribuire il Wi-Fi. E sui dispositivi che verranno connessi, è necessario inserire le password di accesso alla rete.

Un modo per configurare la distribuzione WiFi utilizzando la riga di comando

I metodi di cui sopra fanno poco lavoro nel caso in cui sia necessario distribuire il WiFi da un computer su cui è installato Windows 10.

Come funziona la riga di comando sullo schermo del laptop

Passos per distribuire le reti wireless utilizzando la riga di comando:

  1. Verifica la possibilità di distribuzione. È necessario eseguire la riga di comando come amministratore e immettere il comando netsh wlan show drivers al suo interno.
  2. Leggi la voce "Hosted Network Support" (se le impostazioni sono in inglese, sarà scritto Hosted Network). Deve esserci la parola "sì".
  3. L'elemento successivo nella riga di comando è: netsh wlan set hostednetwork mode = consenti ssid = remontka key = secretpassword. Allo stesso tempo, in un comando, istruzioni come "remontka" è il nome della rete wireless (puoi scrivere tu stesso, nessuno spazio viene usato). Secretpassword è la password segreta WiFi. Lo scegli tu stesso.
  4. Dopo aver inserito tutti i dati, immettere il comando: netsh wlan start hostednetwork.
  5. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start sul desktop e seleziona "Connessioni di rete".
  6. In questo elenco, selezionare la connessione Internet attualmente utilizzata. Fare clic con il tasto destro del mouse per aprire la scheda Accesso. Consenti l'accesso ad altri utenti.

Consenti l'accesso ad altri utenti

Configura le funzionalità di rete tramite la riga di comando

Alla fine, sullo schermo viene visualizzata una notifica relativa all'esecuzione della rete wireless. Se non ci sono stati errori e guasti, è possibile collegare telefoni, tablet e laptop a questa rete. Ora avranno accesso a Internet.

Access Point con Windows 7: rete da computer a computer

Video, come regolare la distribuzione del WiFi da un computer tramite Windows 7

Per creare una connessione wireless su Windows 7, è necessario creare una rete "da computer a computer". Nell'angolo in basso a destra dello schermo (dove si trovano l'orologio, la data e le icone di avvio rapido, che si chiama "vassoio"), trova la "connessione Internet". Fare clic su di esso, quindi selezionare "Centro connessioni di rete e condivisione".

Apparirà una finestra. In esso è necessario selezionare la voce "Impostazione di una nuova connessione". E fai clic su "Configura la rete wireless" Computer-Computer "e" Avanti ".

Nella nuova finestra, inserisci le tre colonne:

  • nome della rete (pensa da solo);
  • tipo di sicurezza (WPA2-ptrsonal best);
  • chiave di sicurezza.

Vai a "Centro connessioni di rete e condivisione" nella sezione "Modifica opzioni di condivisione avanzate" e seleziona la casella "Abilita" su tutti gli elementi. Non dimenticare di dare un segno di spunta al momento: "ricorda le impostazioni di rete". Fai clic sul pulsante "Avanti".

Dopo che il sistema ha configurato la distribuzione di Internet tramite WiFi, nella finestra che viene visualizzata, sarà necessario fare clic su "Abilita Condivisione connessione Internet".

Dopo che il sistema ha configurato la distribuzione di Internet tramite WiFi, nella finestra che viene visualizzata, sarà necessario fare clic su Abilita Condivisione connessione Internet

L'installazione è andata a buon fine, se dopo questo il computer sarà in grado di distribuire Internet via WiFi senza difficoltà

Problemi di sicurezza durante la distribuzione di Wi-Fi senza un router

Poiché, in seguito all'organizzazione di un punto di accesso virtuale, viene creato un account con parametri standard, il nome dell'amministratore, qualsiasi persona che abbia almeno qualche familiarità con la rete può facilmente connettersi ad essa.

Per evitare questo, è importante conoscere alcuni punti. Azioni necessarie per proteggere se stesse e la rete dall'invasione degli ospiti intervistati.

Azioni necessarie per proteggere se stesse e la rete dall'invasione degli ospiti intervistati

Finestra 192.168.0.1.

Nella barra degli indirizzi del browser (qualsiasi), immettere 192.168.0.1. Apparirà una finestra sullo schermo in cui dovrai inserire un nome amministratore e una password. Vai alla scheda Manutenzione nella sezione chiamata Amministratore. Nel campo Nuova password inserisci una nuova password complessa. È necessario ricordare. Ne avrai bisogno quando colleghi altri dispositivi alla rete. Con Blade on Confirm Password, confermiamo che stiamo salvando la password scritta. Con lo stesso principio, cambiamo il nome di accesso. Al termine di ciascuna azione, fai clic su Salva impostazioni. Ciò significa: salvare le impostazioni.

Pertanto, abbiamo protetto l'account. Con più aiuto, è possibile modificare tutte le impostazioni di rete. Compreso il collegamento e la disconnessione dei dispositivi, nonché il blocco dei gadget in modo che non possano connettersi a questa rete.

Procediamo direttamente alla protezione del punto di accesso. Nella scheda già aperta nel browser, troviamo un elemento chiamato Setup, ovvero Impostazioni. In essa, seleziona la sezione Impostazioni wireless. Si aprirà una nuova finestra. È necessario selezionare una funzione chiamata Impostazione connessione wireless manuale. Nella sezione delle impostazioni, che si trova in Wireless Network Settings, impostiamo un nuovo nome di rete (SSID). Dovrebbe essere piuttosto complicato.

Se si desidera che gli utenti di altri gadget non visualizzino una rete personalizzata, nel campo Abilita wireless nascosti selezionare la casella.

Colleghiamo tablet, smartphone e laptop per la distribuzione

Una volta organizzata la distribuzione del Wi-Fi, al nuovo "router" sotto forma di laptop sarà necessario connettere smartphone, pianeti e altri gadget con supporto per una connessione wireless.

Le funzionalità di connessione hanno dispositivi in ​​esecuzione sul sistema operativo Android. Naturalmente, prima di tutto, è meglio verificare se l'accesso alla rete da parte di altri dispositivi è consentito.

Se lo è, allora è necessario. È progettato per Internet con Windows su dispositivi Android. Il prossimo passo è abilitare nelle impostazioni del tablet o dello smartphone in modalità Android chiamata "USB debugging". E quindi collegare il gadget tramite cavo USB al laptop.

Decomprimere la cartella con il programma adb ed eseguire AndroidTool.exe. Si aprirà una finestra in cui dovrai fare clic sul pulsante Aggiorna dispositivi. Sulla destra ci sarà una lista chiamata Select Domain Name Server (Dns) ... Lì scegli il tuo server DNS. Dopo aver fatto clic sul pulsante Mostra interfaccia Android, l'applicazione verrà installata sul tablet.

Programma USB Tunnel consente diritti di superutente sul tablet. E sentiti libero di cliccare sul pulsante Connetti.

Fonte di