Crea un nuovo utente in Chrome, così come la funzione nascosta "Controllo genitori"

La creazione e la configurazione degli utenti in Google Chrome è piuttosto una funzione utile che consente di personalizzare gli account per diversi utenti del browser La creazione e la configurazione degli utenti in Google Chrome è piuttosto una funzione utile che consente di personalizzare gli account per diversi utenti del browser. È sorprendente il motivo per cui molte persone non usano questo parametro, sebbene sia stato supportato nel browser di Google per quasi due anni.

Gli sviluppatori hanno detto che il nuovo browser avrà la funzione di controllo parentale, ma nessuno potrebbe trovarlo. Il fatto è che non tutto è così semplice. I programmatori hanno davvero creato la possibilità di configurare l'accesso, ma lo hanno nascosto e rinominato. Va notato che il lavoro continua e presto la funzionalità verrà aggiornata, ma ora puoi capire come funzionerà il "controllo parentale".

istruzione

Iniziamo con la voce del menu studio - Impostazioni utente. Questo strumento ti consente di controllare comodamente l'accesso alla rete a diversi membri della tua famiglia.

Per accedere a questa funzione, vai alle impostazioni del browser Google Chrome e trova i pulsanti sottostanti: Aggiungi utente, Elimina utente, Importa preferiti e impostazioni.

Premiamo sul pulsante "Aggiungi nuovo utente". Nella casella a discesa, puoi aggiungere un nuovo utente, creare un nome per esso e selezionare un avatar. La selezione delle immagini è limitata e non può essere ampliata. Dopo aver creato un nuovo utente, un nuovo collegamento apparirà sul desktop, che hai scelto come avatar.

Quando viene creato un nuovo utente, verrà visualizzata una finestra nelle impostazioni di base in cui è possibile gestire gli account creati. Se il nuovo utente ha il proprio ID Google, allora c'è la possibilità di importare i segnalibri da lui.

Cliccando sull'importazione di segnalibri puoi scegliere cosa esattamente deve essere sincronizzato. I dati richiesti sono spuntati.

E ora arriva il momento in cui guardiamo le funzioni nascoste del controllo dei genitori. In effetti, questa funzione è in fase di sviluppo, ma ti mostreremo come attivarla.

Quindi, lanciamo il browser e immettiamo quanto segue nella barra degli indirizzi: chrome: // flags . Trova la funzione che ti serve nella finestra che si apre. Vedrai una vasta selezione di impostazioni sperimentali, quindi premi la combinazione di tasti Ctrl + F5. Saranno disponibili solo le funzionalità attive tra cui scegliere. Trova la chiave "abilita profili monitorati" e cliccaci sopra, attiva anche la voce "nuovo sistema di gestione profili".

Ora torneremo alle impostazioni predefinite di Google Chrome per vedere cosa è cambiato.

Ora puoi creare un amministratore che gestirà le capacità degli altri utenti. Per fare ciò, devi creare un nuovo account. Dato che la funzione è sperimentale, è sufficiente indovinare quali saranno le possibilità dell'amministratore. Sebbene sia già chiaro che saremo in grado di creare elenchi di siti in bianco e nero, ad esempio per bambini.

In conclusione, vorrei dire che presto avremo un aggiornamento molto interessante che aumenterà significativamente la popolarità del browser Chrome. Spetta solo a noi sperare che gli sviluppatori non siano avari di tempo e creeranno uno strumento davvero potente per il controllo degli account degli utenti. Bene, per ora, grazie alla funzione di creazione dell'utente, è possibile evitare problemi con il reinserimento di password e accessi quando si visita, ad esempio, i social network.