La porta USB di un computer o laptop non funziona, cosa devo fare?

  1. L'essenza del problema
  2. Esame fisico
  3. Riavvia il computer
  4. Utilizzare l'applicazione Gestione periferiche
  5. Test dei controller USB Universal Serial Bus
  6. Controlla la configurazione hardware
  7. Disinstallazione di "Controller host USB"
  8. Cancella "Gestione dispositivi"
  9. Disattiva " Disabilita temporaneamente porta USB"
  10. Metodo 1 : utilizzo delle impostazioni di alimentazione
  11. Metodo 2 : utilizzo dell'applicazione Editor del Registro di sistema
  12. Riparare l'attrezzatura danneggiata
  13. conclusione

Leggi come diagnosticare e correggere la porta USB rotta di un computer o laptop . Modi per risolvere il problema a casa. Recentemente, la quantità di informazioni che ci circonda è aumentata in modo insolito. Otteniamo informazioni da qualsiasi luogo: personal computer, telefoni cellulari, Internet, televisione, radio, ecc. I principali tipi di attività professionale sono completamente o, per la maggior parte, trasferiti all'uso di dispositivi informatici. Documentazione, archivi, corrispondenza, database, ecc. - Questa è solo una piccola parte di dove vengono utilizzati i personal computer. I requisiti principali per i dispositivi informatici sono la velocità, l'affidabilità e la capacità di memorizzare una grande quantità di informazioni. Leggi come diagnosticare e correggere la porta USB rotta di un computer o laptopcontenuto:

  1. L'essenza del problema.
  2. Esame fisico
  3. Riavvia il computer.
  4. Utilizzare l'applicazione Gestione periferiche.
  5. Controllo dei controller USB Universal Serial Bus.
  6. Controlla la configurazione hardware.
  7. Disinstallare "Controller host USB".
  8. Cancella "Gestione periferiche".
  9. Disattiva "Disabilita temporaneamente porta USB":
  • Riparare l'attrezzatura danneggiata.
  • Conclusione.
  • L'essenza del problema

    I produttori di componenti per computer stanno migliorando costantemente i loro prodotti, offrendo all'utente finale molte più opportunità rispetto alle versioni precedenti dei dispositivi.

    Uno dei ruoli principali nel mondo moderno è giocato dalla mobilità delle informazioni e dalla possibilità di accedervi in ​​qualsiasi momento. Spesso è necessario utilizzare determinati documenti in vari luoghi ed è necessario che l'accesso alle informazioni sia permanente.

    Recentemente, lo storage su cloud è diventato molto popolare, consentendo di archiviare una grande quantità di informazioni personali e di accedervi in ​​qualsiasi momento. Tuttavia, se l'utente, per qualsiasi motivo, non desidera archiviare le informazioni nel cloud storage, ad esempio per proteggerlo da eventuali accessi da parte di terzi o da possibili attacchi di hacker, utilizza "unità USB" esterne e unità connesse al computer tramite "Porta USB" .

    Questo è abbastanza conveniente, in quanto i produttori di dispositivi per computer forniscono i loro prodotti con un numero sufficiente di "porte USB" . E l'utente può sempre ottenere o scaricare le informazioni necessarie sul suo dispositivo tramite una "connessione USB" .

    Tuttavia, non in tutti i casi, il processo di scambio di informazioni attraverso la "porta USB" può terminare correttamente. Accade spesso che il giorno prima sia stata collegata la "USB-Drive" a un computer e oggi non sia stata rilevata. Tuttavia, questa unità funziona su altre "porte USB" del computer. Quindi, probabilmente, il problema può essere direttamente in una certa "porta USB" .

    Questo è uno di quei problemi informatici che accade così raramente che gli utenti tendono a incolpare la "chiavetta USB" per questo . Pertanto, è sufficiente passare a un'altra posizione e continuare a lavorare. Non supponendo che la "porta USB" possa essere difettosa e non prestare la dovuta attenzione ad essa.

    Tuttavia, i "dispositivi USB" sono ancora al massimo della loro popolarità e non mostrano segni di rallentamento. "Unità flash USB" , "Caricabatterie USB" per il telefono, "USB" per il collegamento di "iPod" , "Riscaldatori caffè USB" , "USB" per il collegamento di dispositivi aggiuntivi (ad esempio, lampada, fotocamera, microfono e ecc.) - come puoi vedere, "Connessione USB" è usata ovunque! Pertanto, è fondamentale che tutte le porte siano operative.

    Di seguito, presenteremo alcune azioni che ti aiuteranno a testare la tua "porta USB" per il problema di determinare "dispositivi USB" e offrire alcuni suggerimenti su come risolverlo. Dopo ogni azione completata, controlla se il problema è stato risolto. Se l'azione non ha aiutato, quindi procedere alla successiva.

    Un prerequisito per testare e risolvere possibili porte USB è quello di accedere al sistema Windows con un account amministratore. Se il computer è il tuo personal computer, allora, molto probabilmente, hai già effettuato l'accesso con tale account. Per un computer (ufficio) funzionante, è necessario contattare l'amministratore di sistema per assistenza.

    Esame fisico

    La prima cosa che devi fare è controllare la "porta USB" per danni fisici.

    Un semplice test consiste nel connettere la "USB-Drive" alla porta e vedere con quanta facilità l'unità si muove nel connettore della porta. Ma fai attenzione a non causare problemi hardware aggiuntivi se non ne hai già uno. Se non sai quanto dovrebbe durare la "porta USB" , fai la stessa azione sulla porta di controllo, che, come sai, funziona e confrontali entrambi.

    Se l'ampiezza di wiggle è abbastanza grande e il connettore è allentato, vai alla fine di questo articolo, dove parleremo dei problemi con l'apparecchiatura "porta USB" . Altrimenti, continua con i seguenti passaggi.

    Riavvia il computer

    Prima di prendere qualsiasi iniziativa, prova il vecchio modo di risolvere i problemi tecnici: spegni il computer e riaccendilo. A volte aiuta forzando il sistema operativo a cercare l'hardware, come "Porta USB" , e ripristinarne la funzionalità.

    Se questo metodo non ha funzionato, è ora di utilizzare l'applicazione Gestione periferiche .

    Utilizzare l'applicazione Gestione periferiche

    L'applicazione contiene informazioni su tutti i dispositivi connessi o installati sul personal computer e offre la possibilità di configurare, configurare e monitorare ciascuno di essi.

    La finestra dell'applicazione Gestione periferiche può essere aperta in vari modi. Ad esempio, mostriamo alcuni di questi metodi e puoi usare quello più conveniente per te.

    Metodo 1 : aprire la finestra dell'applicazione Gestione computer , ad esempio, fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento di esplorazione file "Questo computer" del desktop sul desktop e selezionare la sezione Gestione nel menu di scelta rapida.

    Metodo 1 : aprire la finestra dell'applicazione Gestione computer , ad esempio, fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento di esplorazione file Questo computer del desktop sul desktop e selezionare la sezione Gestione nel menu di scelta rapida

    Questa applicazione ti consente di gestire completamente il tuo computer e le relative utility. Nel riquadro sinistro della finestra Gestione computer, selezionare la sezione Gestione periferiche che si trova nella cartella Utility nella directory Gestione computer (locale) .

    Nel riquadro sinistro della finestra Gestione computer, selezionare la sezione Gestione periferiche che si trova nella cartella Utility nella directory Gestione computer (locale)

    Metodo 2 : nella "Barra delle applicazioni" nell'angolo in basso a sinistra del desktop, individuare il pulsante "Start" e fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso oppure premere insieme la combinazione di tasti "Windows + X" . Nel menu a comparsa che si apre, selezionare la sezione "Gestione periferiche" dall'elenco delle applicazioni disponibili.

    Nel menu a comparsa che si apre, selezionare la sezione Gestione periferiche dall'elenco delle applicazioni disponibili

    Terzo metodo : premere insieme la combinazione di tasti "Windows + R" e aprire la finestra di dialogo "Esegui" . Immettere "devmgmt.msc" nel campo "Apri" , quindi premere il tasto "Invio" sulla tastiera o il pulsante "OK" per eseguire il comando.

    msc nel campo Apri , quindi premere il tasto Invio sulla tastiera o il pulsante OK per eseguire il comando

    L' applicazione Device Manager si aprirà e vedrai la seguente finestra:

    L' applicazione Device Manager si aprirà e vedrai la seguente finestra:

    Test dei controller USB Universal Serial Bus

    L' applicazione Gestione periferiche mostra tutte le categorie di dispositivi installati sul tuo computer. A questo punto, è necessario esaminare i record del controller del bus seriale universale. Fare clic sulla freccia accanto alla sezione Controller USB per espandere i dispositivi collegati. Verrà visualizzato un elenco di controller disponibili, simile al nostro esempio:

    Verrà visualizzato un elenco di controller disponibili, simile al nostro esempio:

    Questo elenco non sarà di particolare importanza per te. Tuttavia, è importante prestare attenzione alla seguente voce: "Intel (R) 7 Series / C216 Chipset USB Controller host avanzato . " Questo è un tipo speciale di "controller USB" direttamente per il nostro computer, sarà diverso per te. Ma le parole chiave qui sono "USB Host Controller" . Trovali nel tuo "Device Manager" . Se non riesci a trovarli, allora questo potrebbe essere il tuo problema.

    Controlla la configurazione hardware

    Fare clic sul pulsante "Aggiorna configurazione hardware" sulla barra degli strumenti dell'applicazione "Gestione periferiche" sotto la barra multifunzione del menu principale mostrato nella figura seguente. Questo costringerà il tuo computer a ricontrollare tutto l'hardware e ad aggiornarlo. Questa azione può essere d'aiuto e vedrai il "Controller host USB" nell'elenco. Se il controller non appare nell'elenco, significa che il problema non è stato risolto.

    Se il controller non appare nell'elenco, significa che il problema non è stato risolto

    Disinstallazione di "Controller host USB"

    In questa fase, le cose diventano un po 'più complicate. Dovrai cancellare tutti i controller nell'applicazione Device Manager . Si noti che se si lavora su un personal computer e la tastiera e il mouse sono collegati alle "porte USB" , dopo aver rimosso i controller, smetteranno di funzionare.

    Nella sezione Controller USB , fare clic con il tasto destro del mouse sul primo controller host. Nel menu a comparsa che si apre, seleziona la sezione "Rimuovi dispositivo" dall'elenco di azioni disponibili.

    Ripetere questa procedura per ciascun controller host USB rimanente. Ora riavvia il computer. Questo costringerà il computer a reinstallare e riconfigurare questi controller, e forse il controller che non risponde può ripararlo.

    Cancella "Gestione dispositivi"

    È possibile che i dispositivi installati in precedenza che non sono già collegati al computer vengano visualizzati in "Gestione periferiche" . A volte i driver di periferica rimangono installati sul tuo computer, molto tempo dopo che il dispositivo è stato disconnesso. È ora di controllare e pulire l'applicazione Gestione periferiche rimuovendo i driver vecchi e non utilizzati.

    Se questo metodo non ti aiuta, procedi con i seguenti passaggi.

    Disattiva " Disabilita temporaneamente porta USB"

    Il " parametro di spegnimento temporaneo della porta USB" è un'opzione di risparmio energetico nel sistema operativo "Windows" che mette in pausa l'alimentazione fornita al "dispositivo USB" per aumentare la durata della batteria del computer. Questa è una buona funzione che consente di risparmiare energia, ma in rari casi questa opzione potrebbe bloccare il "dispositivo USB" connesso.

    È possibile disabilitare l' opzione di disabilitazione temporanea USB con due metodi diversi: utilizzando le impostazioni di alimentazione e l' editor del Registro di sistema .

    Metodo 1 : utilizzo delle impostazioni di alimentazione

    Apri l' applicazione Parametri in qualsiasi modo sotto: Abbiamo descritto lontano da tutti i metodi possibili, ma ci siamo fermati ai più comuni e più convenienti.

    Metodo 1 : Fare clic sul pulsante "Start" nell'angolo in basso a sinistra del desktop e aprire il menu utente principale "Windows" . Nel menu della barra laterale, fai clic sull'icona dell'ingranaggio. Oppure, usando la barra di scorrimento, sposta il cursore verso il basso e seleziona la sezione Parametri dall'elenco di applicazioni e programmi installati.

    Metodo 2 : fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante "Start" o premere contemporaneamente la combinazione di tasti "Windows + X" e aprire il menu a comparsa. Dall'elenco delle applicazioni disponibili, selezionare la sezione "Opzioni" .

    Dall'elenco delle applicazioni disponibili, selezionare la sezione Opzioni

    Terzo metodo : fare clic sul pulsante Centro notifiche di Windows nell'angolo in basso a destra del desktop sulla barra delle applicazioni . Una barra laterale a comparsa apparirà dal bordo destro dello schermo. Nella parte inferiore del pannello del centro di notifica c'è una riga preimpostata di pulsanti di azione rapida. Nel tuo caso, seleziona il pulsante "Tutti i parametri" .

    Nel tuo caso, seleziona il pulsante Tutti i parametri

    Metodo quattro : premere insieme la combinazione di tasti "Windows + I" e aprire direttamente l'applicazione Parametri .

    Metodo quattro : premere insieme la combinazione di tasti Windows + I e aprire direttamente l'applicazione Parametri

    Nella finestra principale dell'applicazione, selezionare la sezione "Sistema" indicata nella figura sopra. Quindi, nella finestra aperta nel riquadro di sinistra, selezionare la sezione "Power and Sleep" . Nel riquadro destro, abbassare la barra di scorrimento fino alla sezione "Opzioni correlate" e fare clic sul collegamento di testo "Impostazioni avanzate di alimentazione " .

    Nel riquadro destro, abbassare la barra di scorrimento fino alla sezione Opzioni correlate e fare clic sul collegamento di testo Impostazioni avanzate di alimentazione

    Nella finestra Opzioni risparmio energia che si apre , seleziona il link testuale "Configura combinazioni di risparmio energia" .

    Nella finestra Opzioni risparmio energia che si apre , seleziona il link testuale Configura combinazioni di risparmio energia

    Nella finestra successiva, fai clic sul link di testo "Modifica impostazioni avanzate di alimentazione".

    Nella finestra successiva, fai clic sul link di testo Modifica impostazioni avanzate di alimentazione

    Utilizzando la barra di scorrimento, trovare la sezione Opzioni USB nella finestra dei parametri principali. Espandi la sezione usando il controllo ( più il segno in una casella quadrata), quindi la sezione successiva, "Disabilitazione temporanea della porta USB" . Effettuare le impostazioni per i parametri nelle celle "Dalla batteria" e "Dalla rete" selezionando il valore "Proibito" nel menu a comparsa, opposto a ciascun parametro.

    Effettuare le impostazioni per i parametri nelle celle Dalla batteria e Dalla rete selezionando il valore Proibito nel menu a comparsa, opposto a ciascun parametro

    Fare clic sui pulsanti "Applica" e "OK" per salvare le impostazioni dei parametri. Ora il sistema non disabiliterà temporaneamente le "porte USB" per risparmiare energia.

    Metodo 2 : utilizzo dell'applicazione Editor del Registro di sistema

    Nota : è importante ricordare che è necessario intraprendere qualsiasi azione con il registro con estrema cautela, poiché ciò può portare a conseguenze irreversibili. Se le modifiche vengono apportate al Registro di sistema in modo errato, il sistema operativo potrebbe non funzionare correttamente, potrebbero sorgere problemi con il funzionamento di determinati servizi informatici, potrebbe interrompersi il caricamento oppure il sistema potrebbe non funzionare completamente. Pre-prendersi cura di creare un backup del registro, utilizzando le funzionalità integrate dell'Editor del Registro di sistema . Nel menu principale della finestra dell'Editor del Registro di sistema, fai clic sulla scheda File e, nel menu che si apre, seleziona la sezione Esporta .... Assegna un nome alla tua copia del registro e salvalo ovunque ti piaccia. Ora, se necessario, puoi sempre usare la tua copia salvata.

    Aprire la finestra di dialogo Esegui (ad esempio, premendo insieme la combinazione di tasti Windows + R ), quindi nel campo Apri immettere il comando regedit e premere il tasto OK o Invio .

    Fai clic sul pulsante "Sì" nel messaggio " Controllo account di Windows" : "Consenti a questa applicazione di apportare modifiche al tuo dispositivo?" , E si aprirà la finestra dell'Editor del Registro di sistema .

    Nel riquadro sinistro della finestra, vai alla seguente chiave:

    Puoi cercare e aprire manualmente ciascun elemento sulla strada verso la chiave specificata, oppure copiare la chiave (HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Services \ USB \ DisableSelectiveSuspend) e incollarla nella barra degli indirizzi della finestra sotto il nastro del menu principale. Pertanto, è possibile evitare possibili errori poiché ci sono molte directory simili nella finestra ed è piuttosto facile perdersi e selezionare la sezione sbagliata.

    Se la "chiave USB" nel registro non esiste, dovrai crearla.

    Per fare ciò, vai all'ultima sezione chiave disponibile "HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Services" , quindi fai clic sulla scheda "Modifica" nella barra del menu principale. Nel menu a tendina che si apre, apri il sottomenu "Crea" e seleziona "Sezione" .

    Nel menu a tendina che si apre, apri il sottomenu Crea e seleziona Sezione

    Assegna un nome alla nuova partizione "USB" . Quindi in questa sezione nel riquadro destro della finestra è necessario creare un nuovo parametro "DisableSelectiveSuspend" . Per fare ciò, fare clic con il tasto destro del mouse sullo spazio vuoto della finestra, aprire il sottomenu "Crea" e selezionare il "Parametro DWORD (32 bit)" .

    Per fare ciò, fare clic con il tasto destro del mouse sullo spazio vuoto della finestra, aprire il sottomenu Crea e selezionare il Parametro DWORD (32 bit)

    Ora fai clic sul tuo nuovo parametro "DisableSelectiveSuspend" con il tasto destro del mouse e seleziona la sezione "Modifica ..." nel menu a comparsa.

     nel menu a comparsa

    Nella finestra di modifica dei parametri "DWORD", inserire "1" nel campo "Valore" . Quindi fare clic su "OK" per salvare le modifiche apportate al parametro.

    Quindi fare clic su OK per salvare le modifiche apportate al parametro

    Ora l' opzione "Disabilitazione temporanea porta USB" è disabilitata sul tuo computer. Affinché le modifiche apportate abbiano effetto, è necessario riavviare il computer.

    Controlla se la tua "porta USB" difettosa funziona adesso? In caso contrario, la causa più probabile è il danno fisico alla "porta USB" .

    Riparare l'attrezzatura danneggiata

    Se la porta continua a non funzionare, è possibile che il problema sia collegato all'apparecchiatura. Le "porte USB" sono piuttosto fragili e le "unità flash USB" possono agire da leve di pressione su di esse, distruggendo i connettori elettrici all'interno delle porte. Questo si osserva abbastanza spesso nei portatili, quando l'utente mette il laptop in una borsa e dimentica di rimuovere la "USB-drive" . Solitamente tale malfunzionamento può essere corretto. Potrebbe essere necessario contattare uno specialista di riparazione del computer per risolvere il problema o provare a fare tutto da solo, trovando i modi per ripararlo online. Tuttavia, il secondo metodo è adatto a coloro che hanno una sufficiente esperienza nella riparazione di dispositivi informatici.

    conclusione

    Esistono diversi modi per ripristinare la "porta USB" non funzionante. La soluzione più economica e più semplice è quella di fissare la "porta USB" in caso di errore del driver o del sistema operativo. Anche se il problema è identificato a livello hardware, può ancora essere risolto in modo semplice ed economico.

    Se hai altri suggerimenti per la risoluzione dei problemi relativi a "Porte USB" o se hai mai dovuto riparare una "porta USB" o se conosci dei possibili strumenti software che potrebbero aiutare a risolvere la "porta USB", Fateci sapere nei vostri commenti.